Ialmo NewsIn Evidenza

I canti e i cunti dei fratelli Emanuele e Francesco Bunetto nel programma tv “Jak e il suo show”

Le loro canzoni hanno come temi l'emigrazione, l'attaccamento alla terra, la memoria e le radici. E il loro progetto, "MediTerraneo", vuole portare la cultura musicale del sud Italia in tutto il mondo

(15 gennaio 2019)

I fratelli Emanuele e Francesco Bunetto sono stati ospiti del programma tv “Jak e il suo show”, un format televisivo del varietà trasmesso sulle reti Nazionali La 4 Italia canale 129 e Sky canale 822. Il Format è condotto dal Romano Pietro Lo Coco, già noto per le sue collaborazioni preziose con Pippo Baudo e Raffaella Carrà.

I fratelli Bunetto sono un duo di cantanti italiani di San Michele di Ganzaria, in provincia di Catania, ma originari di Gela dove sono nati Emanuele il 21 Giugno 1989 e Francesco il 24 gennaio 1992. Fin da piccolissimi la musica è stata parte della loro vita, grazie anche al nonno batterista di celebri gruppi musicali degli anni ’50. I loro genitori li hanno sempre incoraggiati ad intraprendere la strada della musica, e loro hanno coltivato l’amore per quest forma d’arte sin da bambini. La versatilità musicale e la peculiare sonorità del duo riflette la formazione acquisita negli anni e le infinite possibilità creative generate dal dialogo tra la chitarra acustica e le voci. Attualmente sono in fase di registrazione di diversi inediti e cover di musica popolare del Mediterraneo, tutto arrangiato e riadattato da loro.

Emanuele e Francesco hanno rappresentato la Sicilia attraverso “il canto e il cunto” siciliano, esibendosi con due brani inediti su testi e musica di Emanuele: Veniti e Sicilia Matriterra. Le canzoni hanno come temi l’emigrazione e l’attaccamento alla propria terra, l’importanza della memoria, delle tradizioni e delle radici. Infatti, il loro progetto, chiamato “MediTerraneo”, ha lo scopo di rappresentare la cultura musicale del sud Italia in tutto il mondo. In particolare, i concerti sono dedicati a coloro i quali hanno lasciato la propria terra. Dopo la Germania, i due fratelli si sono esibiti in America, in due club prestigiosi di New York e Washington, davanti a centinaia di italo – americani, e per molti di loro è stato un tuffo nella tradizione popolare, con canti e balli al suono della “pizzica”, della “taranta”, del “ciuriciuri” e degli stornelli siciliani, romani, pugliesi napoletani e calabresi.

Nel corso della puntata è stato presente anche Nick Luciani, ex cantante dei Cugini di Campagna che, in qualità di opinionista, ha  espresso il desiderio di voler collaborare con i fratelli per un singolo.

“E’ sempre una grande emozione trasmettere gioia attraverso la musica – afferma Emanuele –  è un mix di tante sensazioni fatte di gioia e nostalgia dell’Italia, che vediamo negli occhi e nei volti di chi ci ascolta, perché dove c’è musica c’è casa. Quest’anno sono previste tappe in Australia, Giappone, Cina e Emirati Arabi”.

Jessica Montemagno

 

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button