Ialmo NewsNewsRagusa

“Noi disabili abbiamo dei diritti…”: la poesia del ragusano Giovanni Gulino

Versi di una poesia che risuonano più come un grido d'allarme

(17 dicembre 2021  – disabili – diritti)

La tutela dei diritti dei disabili dovrebbe rientrare tra le priorità di società civile. Ma spesso i delicati temi che riguardano le persone con disabilità vengono quasi trascurati e messi in secondo piano. A tal proposito riceviamo e pubblichiamo il componimento scritto dal ragusano Giovanni Gulino, una poesia che risuona più come grido di allarme.

DIRITTI

Noi disabili abbiamo dei diritti

che dallo Stato, vengono calpestati

non ci fanno sentire apprezzati

e stimati dalla società.

Ogni giorno facciamo i conti

con una dura realtà,

che spesso è causa d’ infelicità.

Uscire per noi, non è facile

per gli ostacoli che si incontrano,

ma se la gente ha un cuore,

potrebbe venirci incontro

invece di farci aspettare fuori,

quando andiamo a fare qualche commissione.

E’ un nostro diritto

poterci muovere liberamente,

senza nessun ostacolo,

pare che quando si tratta di adeguare i locali

la gente se n’è infischia

e segue la mischia, dicendo che l’adeguamento,

non è obbligatorio ma per noi disabili

essere trattati alla pari degli altri

è la regola d’oro.

LEGGI ANCHE: La poesia di Giovanni Gulino per la “Giornata internazionale della disabilità”

VUOI RIMANERE SEMPRE INFORMATO? SEGUICI SU FACEBOOK

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button