Ialmo NewsNews

Ddl Zan, “deciso no”

La nota del senatore Scilipoti

(9 luglio 2021 – Ddl Zan)

“Il 13 Luglio il ddl Zan approda al Senato. Ho già avuto modo di contestarne la divisività in un momento in cui il Paese ha ben altre difficoltà da affrontare . Faccio appello ai parlamentari cristiani, che non si vergognano della Parola, a mettere in pratica il loro credo e votare no, mettendo da parte astuzie e calcoli politici. I cosiddetti principi non negoziabili non possono mai essere barattati per motivi di convenienza del momento. Così come è formulato il ddl non è accettabile. Aggiungo che se dovesse essere approvato un provvedimento così violativo della libertà di pensiero e della scelta educativa a scuola, i ministri del culto cristiani, ma anche di altre religioni monoteiste che si rifanno ai principi morali, rischierebbero l’ incriminazione e lo stesso vale per le scuole paritarie di ispirazione cristiana e per quelle eventuali di altri credo”: lo dice in una nota il senatore di Forza Italia e presidente di Unione Cristiana, Domenico Scilipoti Isgrò.

LEGGI ANCHE: Scilipoti: “Salvini inviti l’ufficio legale del Carroccio a rivedere quesiti giustizia”

VUOI RIMANERE SEMPRE INFORMATO? SEGUICI SU FACEBOOK

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button