Ialmo NewsIn EvidenzaNewsSicilia

Covid, la Sicilia spera nel “giallo”

Il nuovo modello sarà esaminato oggi nell'incontro tra governo e Regioni

(12 maggio 2021 – Sicilia – giallo)

La Sicilia spera nella “zona gialla” a partire dal 16 maggio per effetto anche della revisione dei due indicatori principali con i quali finora il governo ha assegnato i colori: l’Rt ospedaliero e l’incidenza dei casi di infezione da Covid. Il nuovo modello sarà esaminato oggi nell’incontro tra governo e Regioni dopo le valutazioni fatte dall’Istituto superiore della Sanità (Iss) e dai tecnici delle Regioni.

Il passaggio in zona ad alto rischio avverrebbe se il livello di occupazione di area medica ospedaliera e area intensiva arrivasse rispettivamente al 30% e al 20% (ora al 40 e al 30). Tre le fasce di incidenza: quella a maggior rischio sarebbe fissata a partire da 150 casi su 100mila persone.

Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button