Ialmo NewsNewsSiracusa

Covid-19, morta a Siracusa funzionaria del museo archeologico: collaborava con Calogero Rizzuto

L’autorità sanitaria avrebbe identificato le persone che sono entrate in contatto con la donna, dai suoi familiari fino ai colleghi di lavoro, che sarebbero stati sottoposti ai tamponi

(25 marzo 2020)

E’ morta a Siracusa una funzionaria del museo archeologico Paolo Orsi di Siracusa. La vittima è Silvana Ruggeri, 52 anni, collaboratrice di Rizzuto, che, secondo alcune fonti della Sovrintendenza, avrebbe avuto dei sintomi influenzali, legati al Covid-19. Proprio ieri, una funzionaria della Sovrintendenza, è stata trasferita in ospedale, all’Umberto I di Siracusa, per essere sottoposta a dei controlli e verificare quali sono le sue condizioni di salute.

In merito al caso della collaboratrice del direttore del Parco archeologico di Siracusa, l’autorità sanitaria avrebbe identificato le persone che sono entrate in contatto con la donna, dai suoi familiari fino ai colleghi di lavoro, che sarebbero stati sottoposti ai tamponi per verificare se hanno contratto il coronavirus. Ma questi fatti drammatici parrebbero legati al caso di Calogero Rizzuto, sul cui decesso è stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Siracusa dopo l’esposto presentato dal deputato all’Ars del Pd Nello Dipasquale.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close