Ialmo NewsNewsSicilia

Coronavirus, la Sicilia è pronta a misure restrittive se aumentano i casi

Visto l’andamento epidemiologico, l’assessore alla Salute proporrà provvedimenti contenitivi per alcune zone

(16 ottobre 2020)

I numeri dei casi crescono e arrivano così nuove misure dal governo regionale. L’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, vuole infatti proporre l’adozione di provvedimenti contenitivi per alcuni comuni e aree caratterizzate da un numero elevato di contagi da Coronavirus.

Saranno adottate alcune misure di attuazione della disposizione impartita dal presidente della Regione sullo screening diagnostico su un campione significativo della popolazione. “Entriamo in una fase dell’epidemia che deve ancora di più caratterizzarsi per la rapidità delle decisioni”, aggiunge Razza.

Rinnova l’invito alla popolazione di tenere comportamenti adeguati e responsabili. “Ai cittadini – prosegue l’assessore alla Salute -, mai come in queste ore, chiediamo di contribuire con la propria adesione ai protocolli di prevenzione del contagio. In una fase diversa della pandemia, siamo stati la regione che, attraverso la sua compostezza, ha sorpreso l’Italia”.

È importante, infatti, non sbagliare ora per evitare un’altra chiusura che metterebbe in ginocchio la fragile economia del nostro territorio già segnata dalla crisi.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close