Bandi e FinanziamentiIalmo News

Cervelli in fuga, un progetto della fondazione “Con il Sud” cerca di farli tornare

Il Bando scade il 28 novembre 2018. Disponibili 4 milioni di euro

Sentiamo spesso parlare di cervelli in fuga, di giovani e giovanissimi altamente qualificati e preparati che in Sicilia non trovano la giusta collocazione e sistemazione professionale. Sballottati da un ufficio ad un altro senza la giusta remunerazione e senza possibilità di fare la carriera che meritano.

A provare, ora, a non farli fuggire e/o a riportarli a casa, per dare un contributo fattivo alla propria terra, ci pensa la Fondazione “Con il Sud” che ha promosso la quinta edizione del Bando sul capitale umano ad alta qualificazione “Brains to South“, rivolto a ricercatori stranieri o italiani, che svolgono la propria attività da almeno 3 anni all’estero o nel Centro – Nord Italia. Attraverso il sostegno a progetti di ricerca applicata presso enti del sud Italia (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e/o Sicilia), si mettono a disposizione 4 milioni di euro, con il tetto massimo di 400 mila euro per ciascun progetto, che deve avere una durata compresa tra i 24 e i 36 mesi.

Il Bando scade il 28 novembre 2018 e le proposte dovranno essere presentate online direttamente dal ricercatore, che avrà poi l’opportunità di condurre il progetto sotto la propria responsabilità, senza supervisori. Oltre ai costi del ricercatore, il contributo della Fondazione coprirà anche la strumentazione necessaria, le risorse umane di supporto, i materiali di consumo. Per informazioni cliccate qui e leggete il bando completo.

Valentina Frasca

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close